WordPress Hooks: cosa sono?

WordPress Hooks: cosa sono?

Gli Hook sono funzioni che possono essere applicate a un’azione o a un filtro in WordPress. Azioni e filtri in WordPress sono funzioni che possono essere modificate dagli sviluppatori di temi e plugin per cambiare la funzionalità predefinita di WordPress.

Le funzioni utilizzate per modificare azioni / filtri in WordPress possono essere collegate a WordPress. Tuttavia, è importante notare che azioni e filtri non sono la stessa cosa. Le azioni sono funzioni eseguite quando si verifica un determinato evento in WordPress. I filtri consentono di modificare alcune funzioni. Gli argomenti utilizzati per agganciare filtri e azioni hanno lo stesso aspetto. Ma sono diversi per funzionalità e come si comportano.

Esempio di un hook utilizzato con un filtro in WordPress:

function wpb_custom_excerpt( $output ) {
  if ( has_excerpt() && ! is_attachment() ) {
    $output .= wpb_continue_reading_link();
  }
  return $output;
}
add_filter( 'get_the_excerpt', 'wpb_custom_excerpt' );

Il codice di esempio precedente crea una funzione wpb_custom_excerpt collegata al get_the_excerpt filtro.

Esempio di un hook applicato a un’azione:

function mytheme_enqueue_script() {
    wp_enqueue_script( 'my-custom-js', 'custom.js', false );
}
add_action( 'wp_enqueue_scripts', 'mytheme_enqueue_script' );

Il codice di esempio precedente crea una funzione mytheme_enqueue_script collegata wp_enqueue_scripts all’azione.

Filtri

I filtri sono funzioni che WordPress utilizza per passare i dati. Il passaggio dei dati attraverso i filtri consente agli sviluppatori di modificare il comportamento predefinito di una funzione specifica. Le funzioni utilizzate per filtrare i dati sono chiamate hook. I filtri e le azioni insieme consentono agli sviluppatori una grande flessibilità per modificare i filtri e le azioni predefiniti di WordPress e persino creare i propri filtri e azioni personalizzati in modo che altri sviluppatori possano estendere i propri plugin o temi.

I filtri sono diversi dalle azioni. Le azioni di WordPress vengono eseguite in occasione di eventi come quando viene attivato un tema o un plug-in o quando viene pubblicato un post. I filtri vengono utilizzati per filtrare l’output quando viene inviato al database o al browser dell’utente.

Esempio di utilizzo di un filtro WordPress:

function wpb_custom_excerpt( $output ) {
  if ( has_excerpt() && ! is_attachment() ) {
    $output .= wpb_continue_reading_link();
  }
  return $output;
}
add_filter( 'get_the_excerpt', 'wpb_custom_excerpt' );

Il codice di esempio precedente aggiunge una funzione wpb_custom_excerpt al filtro get_the_excerpt.

L’API del plugin WordPress ha un ampio elenco di hook di filtro disponibili in WordPress.

Related Posts
Leave a Reply

Your email address will not be published.Required fields are marked *